Il calcio catalizza una delle risorse più scarse del mondo: l’attenzione delle persone.
Ad oggi, non c’è niente altro che riesce a farlo così bene.
L’attenzione è la risorsa che altre attività semplicemente non riescono a catturare. Costantemente, siamo bombardati da ogni sorta di messaggi ed abbiamo accesso a migliaia di informazioni. In questa giungla di stimoli il calcio esercita un richiamo fortissimo sulle persone, attirandone l’attenzione. Nel 2010, 700 milioni di persone hanno seguito la finale dell’ultima Coppa del Mondo, in 200 paesi.
Il robot Paratutto permette di ricreare ovunque le emozioni e le sensazioni di un campo da calcio.

Il robot è un portiere a grandezza naturale che difende una porta larga quattro metri. L’intera struttura (portiere, campo e banner laterali) è completamente personalizzabile

.

Caratteristiche

3.500.000 visualizzazioni su youtube
170cm di altezza
braccia d’acciaio
occhi elettronici
riflessi più veloci di una Formula1
alimentazione: 400V, 32A, 22kW

Area libera richiesta a terra: 12x5m
Dimensioni della struttura: 8x5x3,5m
Area tecnica, preferibilmente dietro la porta: 3×1,5m
Peso: 2.500kg

Questo robot è il portiere più forte del mondo: un avversario insuperabile ed instancabile, più veloce di un’auto di Formula 1, e pronto ad adattarsi a chi ha di fronte.

Tutti possono sfidarlo. Paratutto!! riesce a coinvolgere davvero tanta gente: nell’arco di una sola giornata, da 1.000 a 2.000 persone vivere l’emozione della sfida contro il robot.

L’applicazione garantisce un’interazione con la tecnologia intuitiva e coinvolgente per il grande pubblico.

Ti interessa il robot Paratutto?

Paratutto è stato utilizzato con successo da Juventus FC, Vodafone, Sky e LottoSport.

Per saperne di più e conoscere le condizioni di utilizzo di questo innovativo strumento di marketing, scrivici: hello@arneis.com

Paratutto su Facebook

Il portiere più forte del mondo aggiorna i suoi amici direttamente su facebook.com/paratutto