evento

Juventus FC è uno dei club di calcio più popolari al mondo. Retrocessa in Serie B nel 2006, dopo un’indagine per alcune partite truccate, la Juventus è tornata in Serie A nel 2007 ed ha vinto il campionato 2011-12.

Nel nuovo stadio di proprietà inaugurato nel 2011, Juventus, con l’agenzia a world of events, sta trasformando ogni evento sportivo in un intrattenemento per il pubblico che dura prima e dopo la partita. Per le proprie partite in casa, Juventus voleva quindi qualcosa per divertire e coinvolgere gli spettatori. Qualcosa che piacesse a tutti, dai bambini agli aspiranti giocatori. E anche qualcosa che potesse riprodurre l’identità del club e dei suoi sponsor

Il contributo di arneis

>il robot Paratutto!! è stato trasformato in un sosia perfetto di Gigi Buffon, il portiere della Juventus
> il portiere robot è stato piazzato in prossimità dell’accesso alle gradinate, in una posizione visibile e facilmente raggiungibile da tutti i tifosi
> Paratutto!! è stato presente a tutte le partite di cartello della stagione: contro Inter, Milan, Napoli, Genoa, Fiorentina, ecc…

Centinaia di tifosi, accorsi allo Juventus Stadium, si sono divertiti con il robot, nelle due ore prima e dopo ogni partita; ed anche nell’intervallo. Catturati dal gioco, in molti non avrebbero smesso nemmeno quando il vero Buffon è sceso in campo.

Paratutto!! aveva già giocato per alcuni club tedeschi. E per i loro partner commerciali: uno strumento unico per ricreare le emozioni e le sensazioni di un campo da calcio in qualsiasi altro luogo, Paratutto!! si è rivelato prezioso per gli sponsor. Nel 2012, Juventus FC è stata la prima squadra italiana ad sceglierlo. E quando l’ha fatto, si è laureata campione d’Italia…