evento

Lotto è un’azienda italiana leader del settore sportivo.

Per lanciare il suo nuovo prodotto top di gamma: Zhero Gravity Ultra, la prima scarpa da calcio al mondo senza lacci, Lotto ha pianificato un roadshow in giro per l’Italia per comunicare un prodotto unico,f rutto di anni di studi e ricerche. Unica anche l’occasione: 2010, l’anno dei Mondiali di Calcio in SudAfrica. L’obiettivo era sfruttare al meglio il momento che si ripete solo ogni quattro anni, in cui l’attenzione del pubblico e dei media per il calcio era al massimo.
Per il roadshow, Lotto era alla ricerca di:
– contenuti d’eccezione, per comunicare il valore di un prodotto di eccezione: “precisione, velocità, tecnologia e semplicità”
– conquistare l’attenzione del pubblico e dei media, sia quelli tradizionali, che le reti sociali
– stabilire un contatto con i potenziali clienti, facendo provare loro il prodotto, coinvolgendoli in un’esperienza emozionante

Il contributo di arneis

Il robot Paratutto!! è stato parte del villaggio itinerante di Lotto, sfidando gli atleti sponsorizzati da Lotto,
tra cui Luca Toni (capocannoniere in Italia) e gli altri calciatori professionisti, molto incuriositi dal confronto con il robot. Come loro, migliaia di persone hanno sfidato Paratutto!! nelle piazze d’Italia. Alcuni di loro sono riusciti a segnare. Tutti si sono divertiti. Tutti hanno provato le innovative scarpe senza lacci di Lotto. Molti hanno poi caricato i loro video sui social network, per testimoniare la loro sfida con il robot. Anche l’attenzione dei media è stata catturata: il telegiornale nazionale (Rai1) ha raccontato in prima serata del confronto fra Luca Toni e il portiere più forte del mondo.
Lotto ha esteso la collaborazione con Arneis, utilizzo Paratutto!! in altri eventi.